Mi ricordo ci bastava l'equilibrio su una gamba*
Home    Info    Ask
About: Sono un groviglio di nascondigli e cautele.
Vorresti essere la mia epifania?

oggi un ragazzo si è fermato a chiedermi dove fosse la buchetta più vicina, aveva in mano una cartolina da spedire a questa ragazza di Lione di cui mi ha accennato in modo maldestro.
Ho passato tutto il pomeriggio a pensare a come si devono essere conosciuti, a cosa ci fosse scritto in quella cartolina e a come reagirà la ragazza quando la riceverà, riconoscendone la calligrafia.
Spero le abbia scritto una cosa come:

Quando torno andiamo a raccogliere i mirtilli e poi con le dita blu e le lingue anch’esse blu iniziamo discorsi serissimi da far sfociare ad estuario in baci dati tra le parentesi di un pic-nic che va a finire con un tarallo all’anulare, infilato per gioco (o forse no)

(Fonte: consquisiteparole)

(Fonte: mariepierrard)

P. Cavalli; Le mie poesie non cambieranno il mondo

quando settembre riprende forma sul calendario con la puntualità delle sue tinte grigie provo una sensazione rassicurante, come una sorta di riconciliazione 

"Spin Madly On" theme by Margarette Bacani. Powered by Tumblr.